Visite culturali

La vocazione turistica del Piemonte è antichissima. Una stazione termale come Acqui era già famosa duemila anni fa. E già nel Medioevo, santuari e abbazie erano mete di quel vero e proprio turismo religioso internazionale che era il pellegrinaggio della Via Francigena.

Ancora oggi gli itinerari culturali nei dintorni di Cascina del Cedro, tra Langhe e Monferrato, sono numerosissimi. Alla scoperta di splendidi borghi, ricchi di storia e tradizione, arroccati sulle colline del Monferrato e delle Langhe, tra pievi e castelli incorniciati da splendidi vigneti, per ritrovare la semplicità delle cose e l’armonia della natura.

Per maggiori informazioni:
www.astiturismo.it/it/content/comuni-della-provincia
www.castellilangheroero.it/#

Vi sono poi, a pochi chilometri, numerosi località di grande interesse storico, artistico e culturale che possono essere visitate in giornata.

Canelli, con le quattro cantine scavate nel tufo soprannominate Cattedrali sotterranee, candidate a diventare Patrimonio UNESCO dell’Umanità.

Acqui Terme, città termale sin dall’antica Roma, ospita ancora i resti delle antiche terme e dell’acquedotto romano. Oggi è la casa di numerosi stabilimenti termali.

Asti, seconda città d’Arte del Piemonte testimonia una romanità viva e un medioevo splendente.

Alba, capitale riconosciuta delle Langhe, conserva ancora le antiche chiese e alcune tra le molte torri medievali che si ergevano orgogliose sopra le sue case, racchiuse nel perimetro di un centro storico che conserva intatta la sua fisionomia medievale.

Torino, capitale del Ducato di Savoia dal 1563, del Regno di Sardegna dal 1720 e, quindi, prima capitale d’Italia dal 1861 al 1865[6], è uno dei maggiori centri universitari,culturali, turistici e scientifici del Paese. Sede nel 2006 dei XX Giochi olimpici invernali, è la capitale italiana dell’industria dell’automobile, e importante centro dell’editoria, delle telecomunicazioni, del cinema, della pubblicità, dell’enogastronomia, del design e dello sport.

Genova, che con il suo centro storico a ridosso dell’area portuale, i meravigliosi forti che la sorvegliano con occhio vigile dall’alto delle colline, è un intrecciarsi di antichi luoghi ed eventi sorprendenti e assolutamente moderni.

Il Lago Maggiore, pittoresco e romantico che affascina con i suoi passaggi naturali impreziositi dall’artificio dell’uomo.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/casci683/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399